Valvola di eccesso di flusso per impianti gas

DVGW

Valvola di eccesso di flusso per impianti gas

DVGW
GAMMA COMPLETA
Versione filettata dal DN 15 al DN 50 (VGAS= 1,6 ÷ 16 m3/h)
CERTIFICAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE
DVGW
GST®
Certificazione di riferimentoDVGW VP305-1:12/2007
DVGW TRGI 2008
DVGW TRF 2012
Pressione esercizio15-100 mbar
Temperatura-20 °C +60 °C
Campo d'impiegoPer tutti i tipi di gas come specificato nella EN 437 e DVGW G260/1 (Metano, Butano, Propano)
Perdita di carico≤ 0.5 mbar (50 Pa)
Valore sovraflusso VL37.5 l/h a 100 mbar (gas)
Fs min1.30
Fs max1.45
Resistenza termica esterna925 °C per 60’
Resistenza termica internaintervento 120 °C / 200 °C per 10’

VALVOLA DI ECCESSO DI FLUSSO

Il GST® blocca istantaneamente il flusso del gas nella conduttura ogni qual volta venga superato accidentalmente il valore della portata di chiusura.

GS

GST® è la denominazione commerciale di TECO del dispositivo di sicurezza di eccesso di flusso, indicato GS nella norma tedesca (Gasströmungswächter).

DAL 2002
TECO ha sviluppato e produce il GST da quando fu introdotto il dispositivo di eccesso di flusso nelle norme tecniche di progettazione e installazione dell'impianto gas tedesche (TRGI) a partire dall'anno 2002.

Funzionamento GST®

Funzionamento GST Teco
GST Teco

AFFIDABILITÀ

Il dispositivo di sicurezza GST® deve garantire l'affidabilità della chiusura solo entro i ristretti parametri definiti dalla norma di prodotto tedesca DVGW VP305-1.
Un mancato funzionamento o una chiusura non dovuta potrebbero creare situazioni anche molto pericolose; per questo, nonostante la sua semplicità costruttiva, il GST® è sottoposto ad un severo controllo durante il processo produttivo. L'affidabilità è definita dalla qualità dei componenti e dal costante miglioramento dei processi produttivi attraverso numerosi test su ogni singolo lotto.

Tutte le parti interne del GST® sono costruite per garantire la funzionalità nel tempo.
La molla del GST® è interamente protetta dal flusso del gas (brevettato) così da evitare che venga a contatto con le impurità che potrebbero alterarne nel tempo il regolare funzionamento. Per lo stesso motivo anche il foro di sovraflusso ad otturatore aperto è protetto.
Inoltre il GST® è in grado di smorzare eventuali picchi di flusso all'allaccio di un apparecchio gas che potrebbero causare la chiusura del dispositivo.
GST Teco

TUTTI I GST® VENGONO TESTATI AL 100% ED I PARAMETRI DI TEST SONO RINTRACCIABILI PER OGNI SINGOLO DISPOSITIVO CON UN CODICE IDENTIFICATIVO UNIVOCO.

Scheda tecnica GST®

POSIZIONE INSTALLAZIONE GST Teco
INSTALLAZIONE COMPATTA GST Teco
Perdite di carico GST Teco

INSTALLAZIONE GST®

INSTALLAZIONE GST Teco

Solitamente ove possibile, il GST® viene installato a monte del contatore gas.

INSTALLAZIONE GST Teco

È possibile installare il GST® a valle del contatore gas se la linea gas in entrata è gestita dalla società di distribuzione.

 
* Sia a monte che a valle del contatore la scelta di portata del GST® rimane invariata.
INSTALLAZIONE GST Teco

Nell'installazione con tubi plastici è obbligatorio oltre all'impiego del FIREBAG® anche quello del GST® per ogni derivazione (secondo la norma TRGI).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Ok